30 gen 2013

Ce que J'aime: le point de croix








Tanti anni di crocette su crocette: (crocette ricamate) con passione, con dedizione e con attenzione.
(crocette ricamate) per scacciare le preoccupazioni, per ritrovare il buonumore, per rilassarmi, per riempire al più presto quell'angolo vuoto sulla parete, per riscoprire me stessa, per farmi un regalo, per l'irrefrenabile entusiasmo di creare qualcosa con le mie mani, per riprovare quella stessa impazienza di quando ero bambina. 
(crocette ricamate) all'alba, d'estate, quando l'aria è più profumata, all'alba, d'inverno, quando l'aria è gelida - anche in casa - e fuori è ancora buio pesto, la sera, la sera tardi alla fievole luce dell'abat-jour...ma l'alba è il momento che preferisco, sia d'estate che d'inverno! 
(crocette ricamate) con almeno tre montature d'occhiali diverse (cambiate nel corso di questi anni), con un morbido plaid sulle gambe, con una tazza di tè davanti, con l'aiuto di una lente d'ingrandimento, con la radio accesa, con la finestra spalancata, con il camino scoppiettante. 
(crocette ricamate) sulla sedia in cucina, sulla poltrona, sul MIO angolo di divano (proprio sotto la lampada da terra), sulla sedia a dondolo, sulla panchina del giardino, sulla macchina durante i lunghi viaggi.
(crocette ricamate) in solitudine e in compagnia delle persone che amo e che mi raccontano la loro giornata.

Insomma, la mia storia con le crocette è una storia infinita...e per iniziare a raccontarvela (dopo avervi anticipato qualcosa nei post precedenti), inizio da qui: l'alfabeto monocromatico, ideato da Marjorie Massey ed eseguito da me sul lino vintage.

A biêntot!


Many years of cross-stitching: (crosses embroidered) with passion, with dedication and with attention.
(crosses embroidered) to drive away worries, to find the good mood, to relax, to fill the empty corner on the wall as soon as possible, to rediscover myself, to make me a gift, for the unstoppable enthusiasm to create something with my hands, to feel again the same impatience I used to feel when I was a child.
(crosses embroidered) at sunrise in summer, when the air is fragrant, at sunrise in winter, when the air is cold - even at home - and out is still pitch dark, in the evening, late at night under the light of the lamp...but the sunrise is my favorite moment in both summer and winter!
(crosses embroidered) with at least three different glasses (changed over the years), with a soft plaid on my legs, with a cup of tea in front of me, with the help of a magnifying glass, with the radio on, with the window wide open, with the crackling fireplace.
(embroidered crosses) on the chair in the kitchen, on the armchair, on MY corner of the sofa (right under the lamp), on the rocking chair, on the bench in the garden, on the car during long trips.
(crosses embroidered) in solitude and in the company of people I love, telling me their day.

My story with cross-stitching is a never ending story...and to start telling it (after having anticipated something in previous posts), I start from here: monochrome alphabet, created by Marjorie Massey and cross-stitched by me on vintage linen.

13 commenti:

  1. This cross-stitch is lovely! You are very talented :)

    RispondiElimina
  2. Annette cara,sei una donna da mille sorprese!!
    Sai anche ricamare?
    Bellissimi questi tuoi lavori,sei riuscita a fare di questo post una bellissima la poesia!!
    Hai letto il mio tema?;DDDD
    Un bacione a presto!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
  3. quante belle cose fatte a mano e che aria di famiglia che si repira!!
    un saluto

    RispondiElimina
  4. Cara Annette che meraviglia le tue crocette!Le ami davvero tanto per suscitare in te questa poesia!Quando una cosa è fatta con amore ci fà star bene!Una casa che ha nel suo interno questo genere di quadretti la trovo molto accogliente!Baci,Rosetta

    RispondiElimina
  5. Ciao Annette sono Imma che bello il tuo blog, i tuoi lavori, la tua casa, il tuo identikit,tutto molto interessante, il racconto delle crocette è molto bello e unico, tanti, tanti complimenti per tutto, se ti va sei invitata passare da me, a presto, Imma...

    RispondiElimina
  6. Annette, hai un vero talento e il tuo amore si vede in tutto ciò che crei! Vedo che abiti ad Aosta.. la città che più amo e che spero di vedere presto. Praticamente ci vengo ogni anno, più volte.. perchè lì ho TUTTO. Ci sono cresciuta..! Complimenti per tutto e un abbraccio grande grande! A te e alla meravigliosa Augusta Praetoria! <3 <3

    RispondiElimina
  7. Ciao, arrivo dal blog di Sabry ed è un piacere conoscerti ed ammirare tutte le tue meraviglie!A presto!Ciao Micol
    PS: anch'io sono sempre stata allergica ai computer e al web e adesso non ne posso più fare a meno! :-)

    RispondiElimina
  8. che meraviglia!!
    complimenti il risultato di tanto lavoro è delizioso e stupendo!
    Anche io arrivo dal blog di Sabry e sono contenta di averti conosciuta!
    ti seguirò volentieri dal blog un truciolo Valeria

    RispondiElimina
  9. Cara Annette,
    Hai un blog molto bella e anch'io arrivo dalla Sabry.
    Baci,
    Mariette

    RispondiElimina
  10. Sabry ci aveva preannunciato che avevi un bel blog.....MA MICA PENSAVO COSI' STRAORDINARIO! Complimenti, sei davvero bravissima e questo quadro a punto croce mi ha fatto letteralmente sbavare. Hai tutta la mia ammirazione, quanta pazienza, quanta passione e quanto amore in ogni crocetta! A presto. Paola

    RispondiElimina
  11. che bello questo post....mi ci trovo dentro in tante tue parole...in tanti tuoi momenti...a parte gli occhiali mi ci accoccolo dentro.....glo

    RispondiElimina
  12. Anonimo08:42

    Ed io non so perchè.... leggendo questo post mi sono emozionata!!!!
    Grazie Annette!!!
    Maria Grazia....

    RispondiElimina
  13. What a lovely sampler!!! Thanx for visiting my blog.

    And you are living in a wonderful place. Al the views... very inspiring.

    RispondiElimina