07 apr 2013

Dalla A alla Z










Vi presento il responsabile della mia ultima prolungata assenza.

Il colpevole si chiama Floral Alphabet, la sua ideatrice si firma Thea Gouverneur ed è una designer olandese con una storia molto speciale.

Immaginate la scena: sono gli anni in cui l'uomo si creava la sua fortuna da sé con sacrifici, rinunce e scelte difficili; sono gli anni in cui imbarcarsi per lunghissime rotte fino in America rimaneva ancora come l'ultima carta vincente. Ed è proprio su una nave, tra migliaia di passeggeri immersi nelle loro speranze, che avviene un incontro. Quell'incontro è il primo tassello di una serie di segni che, con infallibile precisione, ci portano, oggi, ad ammirare i capolavori di questa designer.

Figlia di un padre esportatore di bulbi e di una madre, la cui famiglia condivide lo stesso mestiere, Thea Gouverneur nasce e cresce tra campi fioriti e non può sottrarsi alla passione per la natura, che le viene trasmessa e che la porta a passare le ore delle lunghe giornate primaverili ed estive, quando la flora è più lussureggiante, ad osservare il mondo che la circonda con un unico intento: carpire i dettagli che catturano la bellezza di ciò che vede nella realtà, per trasferirla nei suoi disegni.

Dai modelli che oggi realizza, direi che la sua ricerca non solo ha dato buoni frutti ma l'ha portata molto lontano: i suoi disegni sono tanto ricchi di vibrante realismo quanto impegnativi da eseguire...così nelle ultime settimane mi sono dedicata anima e cuore a questo lavoro, perché volevo assolutamente vederlo incorniciato!

Come in tutti i post che scrivo, anche da questa storia che vi ho raccontato, c'è una morale (il mio personale messaggio che amo condividere con voi): niente accade per caso, ogni singolo momento, che sia difficile, noioso o scoraggiante, è una spinta che concorre a portarci sempre un po' più lontano e, se impariamo a leggere i segni che ci circondano, a guadagnarci quel piccolo pezzetto di felicità che ancora ci manca.

A biêntot! 

8 commenti:

  1. O Signur....ma hai fatto un capolavore Annette! Quanto lavoro, quanta bellezza da lasciare senza fiato. Sei stata eccezionale nel realizzare una creazione così incantevole. Bella la storia di Thea, sembra un sogno. E grazie per il messaggio di speranza che ci doni.....di questi tempi è davvero importante. Paola

    RispondiElimina
  2. Carissima Annette, dopo che ho visto questa meraviglia che sei riuscita a ultimare, beh, decisamente sei improrogabilmente invitata a partecipare alla piccola iniziativa che ho organizzato per festeggiare il mio primo compliblog! Vieni da me quando puoi e poi deciderai - se ti va - quale foto inviarmi, ok? Ti aspetto!!
    Serena domenica
    Maria Grazia

    RispondiElimina
  3. Wow meraviglioso questo lavoro e meravigliosa la sua storia!!
    Condivido anche il messaggio finale,un pizzico di speranza in questo periodo difficile,che mi auguro con tutto il cuore finisca presto!!
    Un caloroso abbraccio cara Annette!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
  4. Parto dal messaggio speranzoso che hai scritto...bellissimo! Poi torno all' inizio, e ti dico che hai fatto un vero capolavoro!! Quest' alfabeto floreale è magnifico ed ho apprezzato molto anche la storia di Thea.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  5. Anonimo08:50

    Che bellissimo questo nuovo lavoro!!!! Bravissima cara, continua a deliziarci con i tuoi capolavori!!!
    Maria Grazia

    RispondiElimina
  6. novabbè ma quanto sei brava? Mai visto un alfabeto così bello!!

    RispondiElimina

  7. you are great,Annette.
    Thanks
    love love
    tresygio

    RispondiElimina
  8. Meraviglioso questo sampler! Ornella

    RispondiElimina