03 ott 2013

Lyon: tra bistrots e atmosfere romantiche





























Per concludere il tour virtuale di Lyon, iniziato qualche post fa, stasera ti accompagno per le vie del centro storico...non lasciarti sfuggire i dettagli country!

Prima di tutto, da mettere sotto la lente d'ingrandimento sono i bistrots, che i francesi amano curare e personalizzare con grande eleganza e sapienza. Sin dal pomeriggio si animano di vita, movimento e luci soffuse, schierati lungo ogni strada; anche imboccando la strettoia più defilata, di sicuro se ne trova più di uno.
Quello che colpisce e incanta anche il più distratto dei viandanti, è la sequenza di atmosfere intime e ricercate che si creano una di fianco all'altra, mettendo nell'imbarazzo della scelta anche per prendere un veloce caffè (mi raccomando: "café serré" è quello che devi chiedere se vuoi scampare ai beveroni acquosi e gustare qualcosa che almeno vagamente somigli al nostro buon caffè italiano!)
Tornando ai bistrots e agli spunti che si possono rubare e trasferire a casa nostra, ho notato che il punto di forza comune di ogni locale sta nelle luci. 
Colorate, accese o soffuse, racchiuse in lanterne antichizzate o studiate come punti luce a terra, le illuminazioni offrono un effetto scenico spettacolare. 
Tra le foto che ho postato se ne può osservare una grande varietà ma, la mia preferita, ossia l'idea che sicuramente riprenderò, è quella che ritrae una cascata di luci bianche, probabilmente natalizie, celate tra le foglie delle piante, che sporgono dai vasi appesi. Un particolare semplice ma tutto avvolto da un allure magica e romantica. 
Un altro elemento che riscalda da subito l'ambiente? Senz'altro la classica tendina quadrettata in rosso e bianco, cavallo di battaglia del country, che si sposa divinamente con i profili del serramento in legno bianco: questo accostamento conferisce un tocco più raffinato ad un tipo di tenda tra i più diffusi, che ormai si vede praticamente ovunque.

Questi sono stati gli elementi che maggiormente mi hanno ispirato, senza contare che, certamente, ne avrò tralasciato mille altri in una città così piena e ricca di piacevoli atmosfere dietro ogni angolo.

A biêntot!

5 commenti:

  1. Bellissime queste immagini notturne! Grazie per l' incantevole tour
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  2. Dearest Annette,
    Lovely post about old Lyon with its romantic bistros. They are so intimate in those narrow alleys and create a special atmosphere.
    Thanks for sharing these lovely photos!
    Hugs and happy weekend.
    Mariette

    RispondiElimina
  3. carissima Annette,
    grazie tantissime per aver dato la possibilità anche a me di godere di queste fantasiche foto di Lyon.E' un posto veramente strepitoso da visitare!!!
    Ma lo sai,Annette, che sei anche una brava fotografa?
    Che dire, poi, della parte descrittiva! Eccellente, come sempre.
    Al prossimo post.
    Ciao ciao

    tresygio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tresy, in realtà queste foto sono ben lontane dalla vera atmosfera che mi circondava lì...meravigliosa e impossibile da catturare!

      Elimina
  4. Le foto by night assumono un aria ancora più coinvolge. Devo dire che è davvero bella, non la immaginavo così, con le sue varie sfumature che fanno dal country al moderno, davvero una città da visitare e ammirare con il naso all'insù. Grazie mille Annette. Paola

    RispondiElimina